News

Val d’Aosta, al via le Giornate del soccorso in montagna

immagine

COURMAYEUR, Aosta — Montagna, comunicazione e nuove tecnologie. Soccorso alpino, esercitazioni e responsabilità legali. Dal 22 al 25 marzo si svolgeranno, nella splendida cornice del Monte Bianco, le Giornate della prevenzione e del Soccorso in Montagna.

Da mercoledì a venerdì si terrà la parte “operativa” dell’evento, con prove di soccorso e di ricerca in valanga nel comprensorio di La Thuile, zona del piccolo san Bernardo. Alcune esercitazioni vedranno l’interazione di delegazioni italiane e straniere appartenenti a diverse forze, dal Soccorso alpino alla Guardia di Finanza, sotto l’occhio esperto del capo della Protezione Civile Guido Bertolaso.
 
Alle prove pratiche seguiranno tavole rotonde tra i partecipanti e approfondimenti.
 
Il convegno su “Comunicazione e Montagna” è in programma per sabato 25 marzo al Jardin de l’Ange di Courmayeur. Sotto i riflettori, temi “caldi” come l’innovazione tecnologica e la multimedialità applicate al territorio, le responsabilità del soccorso alpino, la comunicazione dei rischi naturali attraverso i bollettini e le relazioni tra stampa e montagna.
 
Parteciperanno il Sen. Augusto Rollandin, presidente gruppo parlamentare “Amici della montagna”, il presidente regione Valle d’Aosta Luciano Caveri, le principali autorità del territorio, rappresentanti della FAO, della realtà giudiziaria/legale, e i corpi operativi sul campo.
 
Il workshop è organizzato dal Corpo della Guardia di Finanza in collaborazione con la Fondazione Curmayeur e la Fondazione Montagna Sicura, con il contributo della Regione Valle d’Aosta e del Comune di Courmayeur.
 
 
Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close