Cronaca

Trento: catturato albanese ricercato

immagine

TRENTO — Si era stabilito a Tione, il comune capoluogo della Valli Giudicarie, e qui aveva trovato un lavoro come operaio a Storo. Ma nel suo passato c’era qualcosa di incoffessabile.

E’ stato arrestato dai carabinieri un albanese residente in Trentino ma ricercato dall’Interpol per un omicidio avvenuto nel suo paese d’origine nel 2000.
 
L’uomo era sfuggito alla giustizia e si era ricostruito una vita fra le montagne del Trentino. Ma, a distanza di anni, il mandato di cattura emesso dal Tribunale di Tirana lo ha raggiunto, inesorabile.
 
Bujar Gashi, 35 anni, aveva commesso l’omicidio durante un conflitto a fuoco fra bande criminali in Albania. Da 8 anni era ricercato ma, con grande abilità, aveva fatto perdere le sue tracce.
 
I carabinieri sono risaliti a lui attraverso una segnalazione dell’Interpol e una serie di accertamenti incrociati. Gashi si trova ora in carcere a Trento in attesa dell’estrazione.
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close