News

San Gallo: un pitone nella cartella

immagine

SAN GALLO, Svizzera — Un pitone reale e alcune armi. Questo il contenuto trovato da alcuni poliziotti nello zainetto di un adolescente di San Gallo sulle montagne svizzere. Il ragazzo è stato denunciato per trasporto illecito.

Protagonista della vicenda un adolescente. Il ragazzo stava camminando tranquillamente tra le strade di San Gallo, città svizzera dell’omonimo cantone, quando è stato fermato da alcuni agenti comunali. I poliziotti, probabilmente insospettiti dall’atteggiamento strano del ragazzo, gli hanno fatto aprire lo zainetto.
 
Sorpersa quando gli agenti hanno visto che dentro c’erano due coltelli a serramanico, un pugno di ferro e un pitone reale, che pur non essendo velenoso, e uno dei più mansueti della sua specie, incute comunque un certo timore.
 
Il giovane è stato subito denunciato per trasporto illecito.
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close