Alpinismo

Nanga Parbat: avvistati Nones e Kehrer

immagine

BERGAMO — Proprio in questi minuti, mentre Silvio “Gnaro” Mondinelli e Maurizio Gallo si stanno recando all’aeroporto alla volta del Pakistan, è arrivata la notizia: Walter Nones e Simon Kehrer sono stati avvistati sulla parete Rakhiot del Nanga Parbat.

La telefonata è arrivata ad Agostino da Polenza, organizzatore della missione di recupero,da parte dell’agenzia "Nodo Infinito" che, da ieri,  aveva allertato tutti i campi base della montagna.
 
Lo staff pakistano dal campo base della parete Rakhiot, quell’appunto dove era la squadra italiana, ha avvistato Nonens e Kehrer a una quota di 6800 metri. I due stanno salendo, hanno ancora indicativamente tre ore di luce (sono le 4 del pomeriggio in Pakistan).
 
Se tutto procederà per il meglio domani, nel pomeriggio,  dovrebbero raggiungere il plateau. A quel punto Mondinelli e Gallo staranno sorvolando la zona in elicottero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close