Cronaca

Montagne comasche: giovane muore cadendo in un burrone

immagine

COMO — Ennesima escursione finita in tragedia. La gita in montagna sul Monte Generoso, situato sul confine tra Italia e Svizzera, ieri è costata la vita al giovane Andrea Sala, 23 anni di Monza.

Il giovane stava percorrendo il sentiero che conduce alla vetta quando, forse per una distrazione, è scivolato cadendo da un burrone per circa 100 metri. Il ragazzo è morto dopo l’arrivo all’ospedale di Como.
 
Sala era in compagnia di un’amica e stavano percorrendo a piedi il sentiero che parte da Erbonne (Val Intelvi). Dopo circa un paio d’ore di cammino, i due avevano quasi raggiunto la cima del Monte Generoso, quando è accaduta la tragedia.
 
La ragazza ha subito chiamato l’elisoccorso. Nonostante la prontezza dell’intervento, Sala non ce l’ha fatta ed è morto poco dopo l’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale di Como.
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close