Cronaca

Escursionista di 58 anni muore in Valtellina

immagine

SONDRIO — Un escursionista di 58 anni originario della provincia di Como è morto precipitando durante una scalata sulle montagne di Aprica, in Valtellina.

L’uomo, scomparso da ieri pomeriggio, era impegnato in una scalata in solitaria della Bocchetta dell’Aquila, a circa 2400 metri di quota.
 
Il suo corpo senza vita, individuato in nottata, è stato recuperato verso mezzogiorno dal Soccorso alpino della guardia di finanza di Bormio e Sondrio e dal Soccorso alpino di Aprica. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close