Alpinismo

Shisha, il maltempo blocca la spedizione nelle tende

immagine

CAMPO BASE SHISHA PANGMA, Nepal — Partiti il cinque aprile, Silvio Mondinelli e Marco Confortola hanno raggiunto i 5000 metri del campo base dello Shisha Pangma il 13 aprile. Fino ad oggi il maltempo ha perseguitato la spedizione con abbondanti nevicate e un vento freddissimo che ha costretto gli alpinisti a trascorrere la maggior parte delle giornate in tenda.

 “Questa forzata inattività ha avuto però anche un risvolto positivo: dopo vari tentativi siamo riusciti a recuperare il pieno funzionamento del computer, così potrete vedere la spedizione anche attraverso immagini aggiornate – racconta il Gnaro – Ieri, durante un inaspettato spiraglio di sole, abbiamo celebrato la “puja”, tradizionale cerimonia propiziatoria, durante la quale sono state benedette tutte le attrezzature che serviranno per la salita”.
Per i prossimi giorni le previsioni meteorologiche indicano un miglioramento delle condizioni atmosferiche e gli alpinisti prevedono di cominciare a trasportare il materiale alle pendici della montagna.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close