Ambiente

Orchidee a rischio. Soprattutto in montagna

immagine ROMA – Piante italiane in via d’estinzione. Un problema che riguarda diverse specie, ma che colpisce in particolar modo le orchidee. Tra di esse, la più minacciata sembra essere la “scarpetta della Madonna”. Un’orchidea che vive in montagna, prevalentemente nelle zone alpine.

A mettere in pericolo la sopravvivenza di questa categoria è il crescente impatto dell’uomo sul suo ambiente. Ma anche la flora esotica, che “ruba” grandi fette di territorio a quella nostrana. “Il problema con queste specie aliene – spiega Claudio Piccini,dell’Agenzia per la protezione dell’ambiente (Apat)- è che diventano invasive. Si riproducono, cioè, a scapito di altre, in una competizione su risorse vitali, quali luce, acqua e sostanze nutritive.”

La minaccia di estinzione giunge anche da altre tipologie di piante. Nella categoria delle Gimnosperme, che raccoglie pini e abeti, ad essere in pericolo è l’abete dei Nebrodi, che cresce unicamente in un’area ristretta della Sicilia.

Fortunatamente l’Apat, nel suo rapporto annuale, lascia spazio anche  alle buone notizie. Sono state infatti ritrovate sei specie di piante, finora considerate estinte. 
 
Francesca Nava

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close