Cronaca

Trenta ragazzi bloccati sulle Dolomiti

immagine

BOLZANO — Brutta avventura per un gruppo di ragazzini belgi sorpresi da un violento temporale fra le Vedrette di Ries, sulle Dolomiti. Il gruppo era uscito per un’escursione ma è rimasto bloccato dal maltempo, per fortuna nei pressi di un rifugio. Nella giornata di ieri sono stati salvati.

Si è conclusa bene la vicenda che ha visto coinvolti alcuni giorni fa un gruppo di ragazzini di 14 anni provenienti dal Belgio. I ragazzi, in vacanza con le famiglie in questa zona, aveveno deciso di compiere un’escursione tra i suggestivi monti delle Dolomiti, nella zona del Parco nazionale degli Alti Tauri.
 
Nonostante le avverse previsioni del tempo, i ragazzi sono partiti con un’animatrice verso Vedrette di Ries, nella valle Aurina. All’improvviso un forte vento, pioggia battente e grandine hanno dato inizio ad un violento nubifragio.
 
Per fortuna, si trovavano vicino ad un rifugio, dove la giovane guida ha portato in fretta i ragazzini al riparo dal temporale. Dopo un’abbondante cena, i giovani sono rimasti lì a dormire, sperando in una tregua del maltempo.
 
Il giorno successivo i ragazzi sono stati riportati a valle. Due di loro sono stati ricoverati al vicino ospedale per dei controlli, mentre gli altri, fortunatamente versavano in buone condizioni.
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close