News

Alpi: ancora nubifragi nel weekend

immagine

BERGAMO — Sarà un weekend all’insegna del cattivo tempo sul nord Italia. Già da oggi pomeriggio è in arrivo su tutto l’Arco Alpino, ma anche in pianura e sugli Appennini settentrionali, una nuova perturbazione che dovrebbe portare nubifragi e temporali. Le precipitazioni più forti dovrebbero verificarsi in montagna, dove è alto il pericolo di fulmini.

Forti piogge, temporali e calo delle temperature. Nelle prossime ore è in arrivo nel nord Italia una nuova perturbazione che si fermerà sulle regioni settentrionali almeno fino all’inizio della settimana prossima. Se il sud boccheggerà per l’afa e il forte caldo portato dall’ondata di aria africana, sulle Alpi e sull’Appennino tosco-emiliano il maltempo rovinerà la festa ai vacanzieri del weekend.
 
Secondo i meteorologi sabato e soprattutto domenica piogge abbondanti e temporali di forte intensità si abbatteranno in Val d’Aosta e Piemonte, sulle Alpi Pennine e Lepontine delle province occidentali e settentrionali. Le temperature subiranno un calo, con le minime comprese tra i 15 e i 18 gradi e le massime tra i 22 e i 28.
 
Stessa situazione in Lombardia dove rovesci diffusi e di notevole intensità dovrebbero cadere su Alpi, Prealpi e pianura occidentale.
 
E a nord-est non se la passeranno meglio, visto che a detta di alcuni meteorologi sulle Dolomiti il rischio precipitazioni sarà dell’80 per cento. Trentino, Alto Adige e Veneto le regioni più colpite, mentre in Friuli Venezia Giulia le piogge dovrebbero essere meno intense.
 
Intanto la Protezione Civile ha diramato lo stato di preallarme in alcune regioni per rischio idrogeologico-idraulico-alluvionale: i Comuni sono chiamati a vigilare per il pericolo di smottamenti e inondazioni.  
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close