News

Aosta: allarme falso prete truffatore

immagine

AOSTA — Si presenta come un inacricato della curia di Aosta e chiede delle offerte casa per casa. Ma state attenti, cari lettori della Val d’Aosta: in realtà, l’uomo in questione è un truffatore, che con la scusa di chiedere delle donazioni per opere di carità, sta intascando euro dopo euro tra le strade di Aosta.

Difficile dire di no ad un gentile incaricato vescovile che entrando nei negozi chiede delle offerte per opere caritative. Deve aver pensato questo il fantasioso l’uomo che da alcuni giorni, spacciandosi per un dipendente della Curia Vescovile di Aosta, gira tra i negozi della città per chiedere di fare delle donazioni benefiche.
 
Commuove le persone, si fa dare dei soldi e poi scompare: di lui, ma sopratutto dei soldi, non si ha più nessuna traccia. Nelle mani delle alte cariche sacerdotali del paese, infatti, non è arrivato un centesimo.
 
La Curia vescovile del paese ha dichiarato infatti di non essere a conoscenza di nulla e di non aver mai mandato nessuno a raccogliere offerte porta a porta. Visto le dinamiche non ancora chiare del caso, la Curia ha dichiarato che "né adesso né mai e per nessuna ragione" avrebbe mandato tra i negozi del centro storico una persona a raccogliere delle offerte.
 
Gli inquirenti da alcuni giorni si stanno mobilitando nella indagini per cercare di rintracciare e arrestare il truffatore.
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close