Cronaca

Due alpinisti salvati sul Monte Bianco

immagine

COURMAYEUR, Aosta — Sono stati recuperati questa mattina all’alba due alpinisti bloccati a 3500 metri sul Aiguille Noire de Peuterey, nel massiccio del Monte Bianco. I due erano stati sorpresi ieri sera in alta quota da un forte temporale che ha impedito loro di scendere a valle, così hanno passato tutta la notte all’addiaccio in parete.

Le operazioni di recupero sono cominciate alle prime ore dell’alba di questa mattina. Gli uomini del Soccorso alpino valdostano hanno iniziato a sorvolare con l’elicottero della protezione civile l’Aiguille Noire de Peuterey, in cerca dei due dispersi.
 
Si trattava di due alpinisti rumeni che ieri sera sono stati sorpresi da un forte temporale a 3500 metri di altitudine. Non potendo tornare a valle visto il cattivo tempo, sono stati costretti a rimanere fermi in attesa di aiuto. Hanno così trascorso tutta la notte all’addiaccio in parete, finchè questa mattina non sono stati individuati.
 
I soccorritori li hanno trovati infreddoliti, bagnati ma in buone condizioni fisiche. L’elicottero della protezione civile li ha quindi recuperati e accompagnati a Courmayeur.  

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close