Ambiente

Troppo caldo: le piante alpine salgono

immagine

BOLZANO — L’effetto serra e il riscaldamento del pianeta stanno mettendo a rischio animali e piante. Secondo uno studio pubblicato su Science, le specie botaniche di montagna, per sopravvivere al caldo, tenderebbero a spostarsi sempre più verso l’alto, e di parecchio.

Secondo l’indagine della prestigiosa rivista scientifica americana, per effetto dei cambiamenti climatici gli alberi delle montagne dell’Europa occidentale sono salite a quote più alte in media di 29 metri.

Gli sutdiosi dell’università francese di Nancy hanno esaminato i dati di 171 piante di montagna di 6 diversi gruppi montuosi, dalle Alpi ai Pirenei. Lo studio ha preso in considerazione due intervalli temporali: tra il 1905 e il 1985 e tra il 1985 e il 2005. E ha calcolato la variazione di quota delle piante nei due periodi.

Ebbene, stando ai ricercatori, negli ultimi anni le specie si sono portate molto più in alto di prima. Il comportamento è stato riscontrato soprattutto nelle piante che abitualmente vivono più in alto, più sensibili al caldo.

Secondo lo studio, su 171 specie 118 sarebbero salite di quota, mentre 53 hanno mantenuto la loro posizione. Altri studi recenti hanno mostrato che oltre alla variazione di quota, le piante alpine stanno anche cambiando le zone geografiche in cui crescere.

foto courtesy: www.montebianco.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close