Cronaca

Torrente in piena, salvate due ragazze

immagine

VAL MASINO, Sondrio — Avevano scelto un bel sasso proprio in mezzo al torrente e si erano sdraiate a prendere il sole, quando improvvisamente il livello dell’acqua è aumentato e le due 14enni di Talamona sono rimaste senza via di fuga. L’episodio è successo ieri in Val Masino: solo l’intervento dei Vigili del fuoco ha risolto la situazione.

Secondo quanto riferisce il quotidiano la Provincia di Sondrio, l’episodio si sarebbe verificato nella tarda mattinata di ieri in Val Masino, nelle vicinanze del Sasso Remenno. Due ragazze di 14 anni di Talamona si trovavano con la famiglia in riva al torrente per un picnic: mentre i genitori preparavano da mangiare le giovani si erano sdraiate a prendere il sole su un sasso al centro del Masino, e proprio qui le avrebbe colte l’imprevisto.
 
Improvvisamente infatti, il livello dell’acqua è cresciuto notevolmente così che in pochi minuti le ragazze si sono trovate bloccate sul sasso senza sapere come ritornare a riva.
 
Accortosi dell’accaduto il padre ha chiesto aiuto con il cellulare ai Vigili del fuoco che in poco tempo sono arrivati sul posto e hanno organizzato le operazioni di soccorso. In circa un’ora i pompieri di Sondrio hanno tratto in salvo le ragazze avvalendosi dell’aituo di una teleferica.
 
Secondo gli esperti l’improvviso innalzamento delle acque potrebbe essere causato dallo scioglimento dei ghiacciai accelerato dalle alte temperature di questi giorni.
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close