Cronaca

Appennino toscano: fungaiolo disperso

immagine

AREZZO — Senza esito le ricerche del cercatore di funghi disperso sull’Appennino toscano. Da sabato non si hanno più sue notizie: a dare l’allarme l’amico uscito con lui quel pomeriggio. Nelle ricerche sono impeganti, oltre ai vigili del fuoco, anche i carabinieri e alcuni volontari.

Brancolano ancora nel buio vigili del fuoco, carabinieri e corpo forestale impeganti nelle ricerche del cercatore di funghi disperso da sabato nei pressi delle montagne tra Castignon Fiorentino e Cortona. L’uomo, 64 anni, era uscito per far funghi con un amico, ma non è più tornato a casa.
 
I due, inizialmente insieme, dopo poco avevano deciso di prendere ognuno un sentiero differente e nel bosco, l’uomo è sparito senza lasciare tracce. Da quel momento i due non si sono più nè visti nè sentiti e del 64enne non si sono più avute notizie. Purtroppo l’uomo non ha portato con sé il suo cellulare. L’allarme della sparizione è stato dato dall’amico.
 
A dare una mano nelle ricerche si sono mobilitati anche alcuni volontari e la squadre dell’amministrazione provinciale.
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close