Cronaca

Pescatore trova cervo morente

immagine

ALGUA, Bergamo — Un cervo in fin di vita e fortemente sofferente per via di numerose fratture agli arti inferiori, si trovava ieri pomeriggio nel torrente Serina, nell’omonima vallata bergamasca. Un pescatore l’ha avvistato e ha chiamato la polizia che è intervenuta a recuperare l’animale.

Si dibatteva sofferente e cercava di rialzarsi, ma le tante fratture agli arti inferirori gli impedivano di fuggire. Così è stato trovato ieri un cervo nel torrente Serina, nell’omonima valle bergamasca. L’animale è stato avvistao da un pescatore che passava per caso di là e che ha dato l’alalrme alle autorità.
 
La polizia locale è sopraggiunta nella località Rigosa di Algua con una pattuglia del nucleo ittico-venatorio e con gli strumenti per la sedazione a distanza degli animali selvatici.
 
Appurato che il cervo, un maschio, aveva due arti fratturati, si è capito che probabilmente non si era mosso da giorni dal luogo dove è stato trovato. Purtroppo le pessime condizioni dell’animale hanno reso necessaria la sua soppressione.
 
 
 
 
 
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close