News

Alto Adige, 7000 euro per le “viles”

immagine

VAL BADIA, Bolzano — La giunta provinciale di Bolzano premierà tutti gli abitanti che manterranno intatte le "viles", la tipica tipologia abitativa della zona. I progetti per nuove costruzioni o i risanamenti delle abitazioni già esistenti saranno infatti valutati da un gruppo di esperti che assegnerano un premio di 7000 euro.

 
"Na vila de valüta" è il nome del concorso indetto dalla Giunta provinciale di Bolzano che mette in palio 7000 euro per il mantenimento, la creazione o risanamento delle tipiche tipologie abitative della zona, le "viles". Queste sono considerate una testimonianza rilevante per tutti i ladini, essendo un simbolo che mette in simbiosi cultura, natura e architettura.
 
Proprio per questo motivo la proposta di Florian Mussner, assessore provinciale per la scuola e cultura ladina, va nella direzione di sostenete tutti coloro che si impeganno per mantenere e migliorare queste abitazioni con un giusto premio.
 
Una giuria di esperti, aiutati, in una prima analisi e selezione degli elaborati dai comuni della Val badia, giudicherà i progetti migliori nella qualità architettonica degli edifici, negli interventi, e nel quadro degli aspetti culturali e di tutela artistica, basandosi su planimetrie corredate da immagini e relazione.
 
Settemila euro saranno consegnati al committente che più è riuscito a esprimere la simbiosi tra innovazione e tradizione nelle "viles".

Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close