Alpinismo

Alpinista Usa sale 10 volte sull’Everest

immagine

KATHMANDU, Nepal — Lassù è ormai diventato un abituè. David Han, un alpinista americano ha raggiunto la vetta dell’Everest per la decima volta. Sherpa e nepalesi a parte, è il primo occidentale a riuscire nell’impresa.

A dare l’annuncio è stato un funzionario del ministero del Turismo nepalese, Ramesh Chetri. L’addetto ha precisando che Hahn – originario di Taos, New Mexico – ha conquistato la vetta a quota 8.850 metri martedì insieme al collega Usa Nicole Messner e a due guide Sherpa.

Secondo le fonti del ministero del Turismo, l’alpinista e i compagni di cordata starebbero bene e stanno scendendo lentamente verso il campo base. Non è dato sapere se le salite di Han siano avvenute con o senza l’ossigeno. Se le avvesse realizzate senza bombole, sarebbe un vero superman.

Il record del più alto numero di ascensioni sulla montagna più alta del mondo resta comunque appannaggio di uno Sherpa. Si tratta del nepalese Appa, che all’inizio di maggio è salito in vetta all’Everest per la 18esima volta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close