News

Neve sul centro-nord: è tornato l’inverno

Updated BERGAMO — Amanti della montagna d’inverno rallegratevi: come da previsione è tornato l’inverno. Dopo le giornate primaverili dello scorso weekend infatti, le temperature si sono abbassate notevolmente su tutto l’arco alpino e sugli appennini. La neve sta scendendo anche a bassa quota.

Neve sulle Dolomiti, neve sulle Alpi lombarde e del Piemonte. Freddo un po’ ovunque al nord, anche a bassa quota. Insomma, come avevano pronosticato i metereologi l’inverno non è affatto finito, anzi.
  
Da ieri mattina infatti, il cielo si è coperto gradualmente su tutto il settentrione, e in montagna sono scesi i primi fiocchi bianchi. In Alto Adige le nevicate hanno proseguito per l’intera giornata anche nelle città, ma soprattutto in alta quota.

Su tutte le Dolomiti infatti, non solo altoatesine ma anche venete e trentine, sono caduti tra i 15 e i 30 centimetri di neve a quote poco superiodri ai mille metri. Sono innevati tutti i passi, che comunque restano per ora aperti al traffico. Anche in Lombardia il maltempo ha portato piogge in pianura e nevicate in montagna. La neve è scesa in Valcamonica e dovrebbe continuare a cadere almeno fino a giovedì.

Allerta meteo, per tutta la giornata di oggi, sull’Appennino tosco-emiliano. Si prevedono abbondanti nevicante anche a 400-500 metri di quota.  Per i prossimi giorni il tempo sarà variabile, con schiarite e ulteriori deboli nevicate.

 
In Piemonte e Val d’Aosta invece, oggi non ci sono state precipitazioni, ma potrebbero verificarsi nei prossimi giorni. Da domani infatti dovrebbe aumentare la nuvolosità soprattutto in montagna, dove sono previste deboli nevicate. Venerdì poi precipitazioni nevose potrebbero farsi vedere anche a bassa quota.
  
Su tutto l’Arco Alpino e in pianura le temperature sono calate sensibilmente: le minime oscillano tra i 2 e i 5 gradi quasi dappertutto, mentre le massime tra i 7 e i 10. Niente a che vedere quindi con gli anomali 20 gradi dello scorso weekend, che sono stati registrati in diverse località di montagna, come Aosta e Edolo.
   
Amanti degli sport invernali insomma, potete rallegrarvi: non è ancora il momento di mettere via l’attrezzatura da sci.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close