News

Valanghe: scialpinista di 24 anni muore sul Monte Faraut, un ferito in Val Venosta

monte faraut (photo gulliver.it)
monte faraut (photo gulliver.it)

CUNEO — Tragico incidente quest’oggi sul monte Faraut (3046 m) sulle Alpi Cozie in provincia di Cuneo, dove una ragazza di 24 anni è rimasta vittima di una valanga a circa 2800 metri di quota. La donna stava facendo un’escursione con il padree e un amico, che sono prontamente intervenuti estraendola dalla neve dopo che era stata travolta. Ma le sue condizioni erano ormai disperate.

I compagni della ragazza hanno dato l’allarme più tardi, poco prima di mezzogiorno, dal rifugio Pian Meze, perchè nella zona in cui è avvenuta la valanga non c’era campo. L’elisoccorso ha raggiunto la zona poco dopo: “I medici del 118 hanno provato a lungo a rianimarla, ma purtroppo non ce l’ha fatta” riferisce il quotidiano locale targatocn.it.

Il corpo della ragazza è stato poi elitrasportato a Casteldelfino (Cuneo) a disposizione dell’autorità Giudiziaria.

Ha riportato invece soltanto ferite lievi uno scialpinista che è stato travolto da una valanga in val Venosta. Secondo quanto riferito dalle agenzie, il fatto è avvenuto sulla Orecchia di Lepre, una montagna di 3.257 metri tra la val Martello e la val d’Ultimo. La slavina si è staccata a 2.800 metri. L’uomo è stato tratto in salvo dai suoi compagni di escursione, ancora prima dell’arrivo dell’elisoccorso e del soccorso alpino. Con ferite lievi è stato trasportato all’ospedale di Silandro.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close