Cronaca

Prealpi Vicentine, capo scout ferito sul Monte Priaforà

Monte Priaforà (foto Giovanni Ceribella Wikipedia Commons)
Monte Priaforà (foto Giovanni Ceribella Wikipedia Commons)

VELO D’ASTICO, Vicenza – Un uomo di 38 anni, capo di un gruppo scout, è rimasto ferito ieri pomeriggio sul Monte Priaforà, nel Massiccio del Novegno, nelle Prealpi venete. E’ scivolato sul sentiero ed è rotolato per 10-15 metri tra le rocce.

Stando al comunicato stampa del Soccorso alpino veneto, l’allarme è scattato attorno alle 15.20: sul posto si è recata la stazione di Schio e l’elicottero di Verona emergenza, che però non ha potuto effettuare l’operazione di recupero per il sopraggiungere del cattivo tempo. Otto soccorritori si sono quindi mossi a piedi dopo essersi avvicinati il più possibile con i fuoristrada al luogo dell’incidente.

Il capo scout è un 38enne di Lendinara, paese in provincia di Rovigo: in attesa dell’arrivo dei soccorsi, era stato coperto con un saccoapelo e assistito dagli amici. Una volta raggiunto i tecnici del Cnsas gli hanno prestato le prime cure e l’hanno caricato in barella, calandolo per una cinquantina di metri attraverso il bosco e poi trasportandolo per un chilometro fino alle strada forestale dove si trovavano le jeep.

Secondo quanto riferisce il Soccorso alpino veneto, l’uomo è stato accompagnato a Busa Novegno e affidato all’ambulanza diretta all’ospedale di Santorso: avrebbe riportato varie contusioni e un sospetto trauma cranico.

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close