Sci alpinismo

Skialp in notturna, il 20 dicembre torna la Lavaronda

Lavaronda Skialp in notturna (Photo courtesy Lavaronda pagina Facebook)
Lavaronda Skialp in notturna (Photo courtesy Lavaronda pagina Facebook)

LAVARONE, Trento — Ritorna il 20 dicembre l’appuntamento di Natale con la Lavaronda, gara di scialpinismo in notturna che si snoderà sulle piste del comprensorio sciistico di Lavarone in Trentino. Le iscrizioni per la terza edizione si sono aperte il 2 dicembre e si chiuderanno il 19 alle ore 12: il numero massimo di iscritti stabilito dal Comitato Organizzatore è di 350 concorrenti.

Sabato 20 dicembre, oltre alla gara Fisi, ci sarà un raduno aperto a tutti che si svolgerà sullo stesso percorso. La partenza sarà data alle ore 18 dalla Località Bertoldi a Lavarone. Per i topskiers sarà l’occasione per affrontare una gara veloce e mettere a punto i ritmi, per tutti gli altri appassionati sarà un ottimo allenamento in vista degli appuntamenti clou della stagione. Un percorso adatto a tutti, 1200 metri di dislivello diluiti in 12 chilometri con quattro cambi di assetto, per un anello che toccherà l’Alpe di Vezzena dopo sarà posto l’unico cancelleto della gara. Un ora e quindici minuti dopo la partenza per transitare e rientrare verso Bertoldi.

Gli atleti che gareggeranno per la vittoria impiegheranno circa un’ora concludere l’anello, mentre nelle retrovie, senza l’assillo del cronometro, a farla da padrone saranno fatica, divertimento e il fascino di correre al chiaro della propria lampada frontale. Dopo la vittoria nella prima edizione di Lorenzo Holzknecht, lo scorso anno è stato Michele Boscacci, azzurro dello scialpinismo in forza del Centro Sportivo Esercito, a vincere stabilendo anche il nuovo record del percorso. Boscacci ha fermato il cronometro in 59’16”. Alle sue spalle di erano classificati Pietro Lanfranchi e Thomas Trettel.
In campo femminile era stata la vincitrice della prima edizione, Francesca Martinelli, a dominare la Lavaronda. La bormina, davanti a Raffaella Rossi e a Marta Scalet, con il tempo di 1:12’45”, aveva anche stabilito il nuovo record della manifestazione.

Il programma prevede, sabato 20 dicembre apertura dell’ufficio gare dalle ore 14, il via come detto alle ore 18, mentre i primi arrivi sono previsti dalle ore 19, a seguire pasta party, musica, premiazioni e festa in piazza. L’evento è organizzato dallo Sci Cai Schio, sostenuto da Lavarone Ski, con il patrocinio del Comune di Lavarone e con la collaborazione dell’Azienda per il Turismo Alpe Cimbra. La Lavaronda si avvale della preziosa collaborazione del Soccorso Alpino e dei Vigili del Fuoco e vanta partner tecnici importanti come le aziende Montura, Scarpa e il negozio Alpstation di Schio. L’evento sarà aperto anche ai non tesserati Fisi che per poter prendervi parte dovranno comunque esibire un regolare certificato medico di idoneità sportiva agonistica.

Info www.enternow.it

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close