News

Raffica di incidenti sulle piste valdostane

AOSTA — Sette soccorsi in meno di 24 ore. Ieri, sulle piste valdostane, è stata una giornata record per gli incidenti fra sciatori. Per fortuna, nessuno ha avuto conseguenze gravi.

Il picco di incidenti si è verificato nel comprensorio Cervinia – Zermatt, a cavallo tra l’Italia e la Svizzera. Ben cinque gli incidenti che hanno richiesto l’intervento dell’elicottero sulle piste: due traumi cranici, un trauma al bacino, un trauma alla colonna vertebrale e una frattura del braccio.

Gli altri due incidenti sono avvenuti in mattinata. Il primo a Courmayeur, dove uno sciatore ha riportato un trauma cranico durante una caduta. Il secondo a Gressoney La Trinité, dove un altro sciatore si è rotto un femore.

A soccorrere i feriti, l’elocottero del soccorso alpino valdostano e della protezione civile della Valle d’Aosta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close