News

Trentino Alto Adige: no ad Asiago

TRENTO — Niente da fare per l’altopiano di Asiago. I comuni vicentini, che pochi mesi fa avevano votato quasi all’unanimità per l’abbandono del Veneto e l’annessione al Trentino Alto Adige, sono stati "rifiutati" dal consiglio regionale dolomitico.

Dieci comuni dell’altopiano di Asiago – Asiago, Conco, Enego, Foza, Gallio, Lusitana, Roana e Rotzo di Sovramonte -, seguendo l’esempio di Cortina d’Ampezzo, avevano indetto un referendum lo scorso maggio e votato sì al distacco dal Veneto con una percentuale del 94 per cento.
 
La loro sorte, in Alto Adige, non è però stata così fortunata come quella del comune bellunese. Il consiglio regionale del Trentino Alto Adige, infatti, ha dato parere negativo alla loro annessione e quindi bocciato la loro richiesta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close