Alpinismo

Insegnante americano scala le “7 Summits”

immagine

SEATTLE, Usa — Ci ha messo 11 anni. Ma alla fine l’americano Brien Sheedy è riuscito a raggiungere tutte le vette più alte dei 7 continenti, le cosiddette "7 Summits".

Everest (nella foto), Kilimangiaro, Aconcagua, Denali, Elbrus, Carstentz Pyramid, Vinson. Con un po’ di fatica, ma con una passione innata per la montagna. Partendo dall’Everest in un crescendo di ambizione e voglia di scalare.
 
"E’ stata un’esperienza straordinaria visitare tutte queste aree, dall’Asia all’Oceania, dalle Americhe all’Antartide – ha raccontato Sheedy che di mestiere non fa proprio l’alpinista -. Sono semplicemente il direttore dei programmi all’aperto del Whitman College di Walla Walla,negli Stati Uniti.Si tratta di un piccolo istituto scolastico dedicato alle arti che si trova nel sudest dello Stato di washington e conta in tutto 1400 studenti".
 
Un college in cui la passione per la montagna ha contagiato molti. Visto che diversi alunni ed insegnanti hanno già salito l’Everest.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close