Rifugi

Appennino Ligure, riapre il rifugio Argentea

Rifugio Argentea (Photo courtesy of Parco Naturale Regionale del Beigua e Cai Arenzano)
Rifugio Argentea (Photo courtesy of Parco Naturale Regionale del Beigua e Cai Arenzano)

ARENZANO, Genova — É stato riaperto il Rifugio Argentea, posto a 1088 metri nel Parco del Beigua, in provincia di Genova. Proprio l’Ente si è occupato dei lavori di riqualificazione ed ora la gestione passa alla sezione Ligure del Cai di Arenzano, promotori della “ristrutturazione” della struttura.

Il rifugio Argentea si trova nel territorio di Arenzano, in provincia di Genova, nel cuore del Parco Naturale Regionale del Beigua e lungo l’alta via dei Monti Liguri. La struttura è situata a 1088 metri di quota, sulla sommità della cima Pian di Lerca la quale è collegata da una breve cresta al Monte Argentea (1083 metri), di cui il rifugio prende il nome.

Dopo anni di abbandono, la struttura è stata acquisita dall’Ente Parco nell’ambito della gestione della Foresta demaniale regionale Lerone. Grazie ai fondi regionali sono stati effettuati interventi di riqualificazione strutturale ed impiantistica che hanno portato alla riapertura del rifugio.

La gestione è affidata al Cai di Arenzano che garantisce l’apertura per il pernottamento nei fine settimana del periodo estivo, dal sabato alle ore 9 alla domenica alle ore 18. Negli altri giorni l’apertura sarà subordinata alla prenotazione obbligatoria. Al momento si partirà con una gestione transitoria, in attesa del perfezionamento delle pratiche amministrative relative alla concessione per la derivazione di acqua.

Info: www.caiarenzano.it

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close