News

“Alpi 365”, la montagna protagonista

immagine

TORINO — La ricchezza delle montagne, con la loro cultura, i loro abitanti e i loro prodotti saranno al centro del viaggio virtuale tra i rumori e i profumi dei pascoli alpini. La fiera "Alpi 365" sarà un’occasione per rivalutare il patrimonio della montagna italiana, un tesoro che richiede progetti specifici per essere valorizzata appieno.

Nel terzo padiglione del Lingotto Fiere di Torino sarà allestita tra il 4 e il 7 ottobre la rassegna biennale sulla montagna, una realtà tutta da scoprire nei tre percorsi organizzati dalla fiera.
 
Lo spazio sarà distribuito secondo un preciso piano: nei "tunnel", rumori e profumi montani daranno vita alle immagini video di meravilgiosi scorci alpini; le piazze saranno il luogo di ritrovo dove verranno esposte le innovazioni e tutta la creatività dei territori montani; il mercato, infine, si estenderà su una superficie di 1800 metri quadrati, dove si potranno comprare prodotti "della" montagna o "per" la montagna.
 
Il cuore dell’expo sono le Alpi orientali e, in particolare, l’euroregione formata da Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e le due regioni francesi del Rhones Alpes e della Provences-Cote d’azur. L’organismo europeo, nato nel 2006, avrà una sede stabile a Bruxelles per il 2008.
 
Alla conferenza per la presentazione della rassegna, il Presidente della regione Piemonte, Mercedes Bresso, ha affermato che "quella che si vuole innescare con il salone è una riflessione continua sulla montagna, non certo limitata ai quattro giorni del salone". La fiera sarà l’occassione per sottolineare l’esigenza di una politica europea studiata appositamente per i territori di montagna, fino ad oggi considerati come "aree periferiche".
 
Candida Cereda

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close