News

Piper disperso: 2 morti e 2 feriti

immagine

ZURIGO, Svizzera — E’ stato ritrovato il piper disperso da ieri sera sulle montagne dell’Alta Leventina, in Svizzera. Dei quattro passeggeri a bordo, solo due sono sopravvissuti. I feriti sono ora ricoverati negli ospedali di Zurigo e Lugano.

Il piccolo aereo era comparso per l’ultima volta sui radar della Guardia aerea svizzera alle 19 di ieri. Poi, più niente. Il piper con a bordo quattro svizzeri, di cui non sono attualmente note le generalità, era partito ieri pomeriggio da Parma e volava in direzione Zurigo.
 
L’utlima segnalazione di posizione lo dava nella regione del Lago Ritom, nell’Alta Leventina.
Le prime ricerche della squadra della base ticinese della Rega erano partite già ieri sera, ma non avevano avuto risultati. Colpa anche del cattivo tempo, che ancora oggi ha reso difficile sorvolare il territorio.
 
Questa mattina sono iniziate le perlustrazioni via terra, concentrate soprattutto nella zona del Canton Ticino. Ed è lì che è stata trovata la carcassa dell’aereo. Insperabilmente due dei passeggeri a bordo sono stati recuperati ancora vivi. I superstiti si trovano attualmente negli ospedali di Zurigo e Lugano, ma versano in gravissime condizioni.
 
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close