News

Attesi 450mila alpini a Pordenone, sarà un’Adunata green e social

Una delle manifestazioni tenutasi questa settimana a Pordenone in vista dell'Adunata Nazionale degli Alpini (Photo courtesy of www.facebook.com/AdunataANA)
Una delle manifestazioni tenutasi questa settimana a Pordenone in vista dell’Adunata Nazionale degli Alpini (Photo courtesy of www.facebook.com/AdunataANA)

PORDENONE — Manca poco all’inizio dell’87esima Adunata Nazionale degli Alpini, che si svolgerà dal 9 all’11 maggio a Pordenone. Nella cittadina friulana sono attesi oltre 450mila partecipanti per un evento che sta già invadendo i social network. L’organizzazione sta inoltre mettendo a punto varie iniziative per il riciclaggio e il rispetto dell’ambiente per una manifestazione quanto “green” e sostenibile.

Inizierà venerdì 9 maggio alle ore 9 con l’Alzabandiera in Piazza XX Settembre di Pordenone l’87esima Adunata Nazionale degli Alpini. Il Villaggio degli Alpini è stato infatti collocato al centro della cittadina friulana tra Piazza XX Settembre e Via Mazzini. La “Cittadella degli Alpini”, inaugurata sempre venerdì, sorgerà invece nel Parco Galvani.

Alla manifestazione sono attesi oltre 450mila partecipanti, soprattutto in occasione della storica sfilata tra le vie della città che si terrà nella giornata di domenica. Il sindaco di Pordenone, entusiasta perchè si tratta della prima volta che la sua cittadina è sede dell’Adunata, ha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione: “Ci auguriamo che la città venga felicemente paralizzata.”

Si tratterà però di un’Adunata quanto più possibile “green”. L’Associazione Nazionale Alpini (Ana), il Comitato Organizzatore Adunata (Coa) e Gea, l’azienda dei servizi ambientali di Pordenone, hanno predisposto nuove isole ecologiche nei pressi degli accampamenti e dagli alloggi collettivi. In città saranno inoltre posizionati contenitori per i diversi tipi di rifiuti. Anche i ristoratori sono stati invitati ad utilizzare stoviglie biodegradabili e gli scarti dei pasti, quali olio da frittura e tappi di sughero, saranno raccolti dagli “Angeli del Riciclo” per il corretto smaltimento.

Durante l’attesa, Alpini e appassionati stanno “occupando” la rete con siti dedicati e applicazioni per smartphone e tablet, ma sono i social network ad essere invasi da foto, status e video con l’hashtag dedicato: #alpiniadunata2014. I Pordenonesi stanno invece abbellendo la città con bandiere, striscioni e vetrine di negozi a tema, grazie anche al brand della promozione turistica della provincia, Pordenone With Love, e l’hashtag #pnwlove.

Link: www.adunataalpini-pordenone2014.it

Tags

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close