News

Spiderman su torre russa con scala

immagine

MOSCA — Quasi trecento metri di poco cemento e molte vetrate. Alain Robert, lo "spiderman" francese che ha già scalato una settantina di grattacieli in tutto il mondo, ha scalato ieri la West Tower del City Business Complex di Mosca: il grattacielo più alto d’Europa. Stavolta, però, avrebbe usato una scala.

La torre, di 60 piani, si trova nel cuore finanziario della capitale russa, e Robert la corteggiava da alcuni giorni. Aveva persino ottenuto il permesso di scalarla dai proprietari del palazzo.
 
Ieri ha messo mano alle pareti del grattacielo, arrivando sulla "vetta" – che misura 242 metri – in meno di mezz’ora. Non ha usato, però, lo stile di sempre, cioè senza alcun aiuto artificiale o mezzo di protezione.
 
Secondo fonti internazionali, stavolta lo "spiderman" si sarebbe insipiegabilmente aiutato con una scala, infrangendo la sua personale tradizione di scalare sempre senza aiuti e senza assicurazione.
 
Dopo l’impresa, comunque, Robert si è trovato davanti gli agenti di polizia che lo hanno arrestato. Niente di nuovo sotto il sole, per lo "spiderman" francese che nel suo curriculum conta già oltre cento arresti in tutti i paesi del mondo.
 
Ma Robert si è detto sorpreso dell’arresto, visto che l’impresa era annunciata da tempo. Forse, ipotizzano le agenzie nazionali, si tratta di violazione di norme di sicurezza visto che parte del City Business Complex è ancora in costruzione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close