Cronaca

Escursionista trova bomba inesplosa

immagine

AOSTA — Stava facendo una tranquilla passeggiata, quando improvvisamente si è imbattuto in una bomba inesplosa della Seconda Guerra Mondiale. E’ accaduto ad un escursionista nei pressi del colle del Piccolo San Bernardo, sul confine tra Francia e Italia.

L’uomo, originario di Aosta, ha trovato l’ordigno a 2.800 metri di quota, sulle pendici del Mont Ouille (3.099 metri). E ha subito dato l’allarme.
 
La bomba, ancora inesplosa, si è rivelata essere una granata da obice risalente agli anni Quaranta.
 
I carabinieri, giunti poco dopo sul posto, hanno circoscritto la zona e convocato gli artificieri di Cremona, che faranno brillare la bomba non appena raggiungeranno il colle.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close