Cronaca

Fungaioli, 2 morti in Valsesia e Cadore

immagine

VERCELLI — Uno cercava funghi in Valsesia, Piemonte. L’altro nei boschi delle Dolomiti bellunesi, in Veneto. Ma entrambi hanno fatto la stessa, tragica fine: sono morti precipitando in un burrone.

In Valsesia è morto un 52enne di origine lombarda, precisamente di Vigevano. Pietro Caresana, questo il nome dell’uomo, si trovava sopra l’abitato di Boccioleto a circa mille metri di quota, insieme ad un amico.
 
Improvvisamente è scivolato ed è finito in una scarpata, precipitando per una ventina di metri e sbattendo contro gli speroni di roccia del precipizio. L’amico è riuscito a dare l’allarme poco prima di avere un malore. Purtroppo, però, quando i soccorsi sono arrivati per il 52enne non c’era più nulla da fare.
 
Molto simile la dinamica dell’incidente che si è verificato, sempre ieri, sulle Dolomiti venete. Un cercatore di funghi è scivolato in un canolone e anche qui il volo di venti metri è stato fatale. Stavolta la vittima è un 44enne di Perarolo di Cadore, identificato come Lionello Zangrando.
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close