• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sci alpinismo

Skialp, al via il Millet Tour du Rutor Extrême

Tout-du-Rutor-Photo-tourdurutor-300x188.jpg
Tour du Rutor (Photo tourdurutor.com)
Tour du Rutor (Photo tourdurutor.com)

ARVIER, Aosta — Tutto pronto in Valgrisenche per la 17esima edizione del Millet Tour du Rutor Extrême. Dopo la Pierra Menta, continuano le gare internazionali di skialp in Valle d’Aosta, con La Grande Course del Tour du Rutor: la scialpinistica, che vede sfidarsi 350 squadre provenienti da 18 nazioni, si corre fra domani, 28 marzo e domenica 30.

Oggi si svolgerà la consegna dei pettorali agli atleti e il briefing. Poi domani si comincia con la gara vera e propria che durerà fino a domenica con 3 tappe totali. I numeri del Tour du Rutor contano circa 6750 metri di dislivello positivo, 53 chilometri di sviluppo (26 chilometri di sola salita), 3chilometri di creste e canali a 3000 metri di quota.

Venerdì gli skialper saliranno 2000 metri di dislivello positivo in 3 salite, prima di una tecnica discesa verso il traguardo di Valgrisenche. Sabato la seconda tappa con oltre 2600 metri con passaggi sulla punta dell’Arp Vieille (2963 metri) e il super panoramico transito alla Tête du Rutor (3485 metri).

Infine gran finale, domenica, con gli scialpinisti impegnati sul Ghiacciaio dello Château Blanc, lo scollinamento ai 3320 metri di Punta Flambeau e il passaggio in vetta al Mont Château Blanc (3422 metri) prima della lunga e indimenticabile picchiata verso il traguardo di Planaval.

Info e foto tourdurutor.com

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.