News

Ai piedi dei Giganti, domenica l’Himalaya protagonista a Bergamo

Himalaya (Photo www.ecohimal.it)
Himalaya (Photo www.ecohimal.it)

BERGAMO – Le vette più alte del mondo e le splendide vallate della regione himalayana saranno protagoniste domenica a Bergamo al convegno “Ai piedi dei Giganti”. L’incontro avrà come protagonista la scrittrice  Maria Antonia (Tona) Sironi, autrice del libro “La Principessa di Gungtang”, e presidente di Eco Himal Onlus che porta avanti da anni progetti umanitari nelle zone di Tibet e Nepal.

L’evento si inserisce nella rassegna culturale che ha portato a Bergamo mostre e appuntamenti dedicati alla grande catena himalayana e al mondo di tradizioni e cultura che la popolano. Domenica 23 Marzo, giornata piena di attività, la conferenza comincerà alle 10 presso la Sala Galmozzi di Palazzo Caversazzi (via Tasso).

Dopo i saluti istituzionali e quelli di Giancelso Agazzi, medico di montagna del Cai di Bergamo, e di Gabriele Rinaldi, direttore dell’Orto Botanico di Bergamo, interverrà la Vice Presidente Eco-Himal Patrizia Broggi, che presenterà le sue mostre fotografiche “Istanti di Himalaya” e “Altaflora”(visitabili fino al 31 marzo).

Parlerà poi la dottoressa Maria Luisa Nodari – Antropologa e Responsabile dei progetti di Eco-Himal, che presenterà alcuni progetti portati avanti dall’associazione.  Quindi interverrà Hildegard Diemberger, figlia del famoso alpinista Kurt Diemberger, la quale via skype racconterà le sue ricerche in Himalaya.

Infine via libera al dibattito che vedrà protagonisti Maria Antonia Sironi, madre di Hildegard Diemberger nonché autrice del libro “La Principessa di Gungtang” e Agostino Da Polenza, presidente del Comitato Scientifico EvK2Cnr che da oltre 25 anni effettua ricerche in altissima quota, anche dal Laboratorio Osservatorio Piramide dell’Everest. Modererà il dibattito il giornalista Roberto Mantovani.

 

Guarda il programma completo della rassegna Ai piedi dei Giganti

Leggi la recensione di La Principessa di Gungtang

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close