News

Svizzera, allarme slavine

immagine

BERNA, Svizzera — Cinque sciatori che praticavano il fuoripista sono stati investiti ieri da una valanga in val Acletta, comune di Disentis-Mustèr, in Svizzera. Solo due sono sopravvissuti. Lo ha comunicato la Polizia del Canton dei Grigioni.

Sono giorni molto rischiosi sui versanti svizzeri, esposti a rischio di improvvise quanto micidiali slavine. Un’altra valanga ha travolto nel pomeriggio di lunedì una ragazza che praticava snowboard fuori pista sopra Silvaplana. La giovane, leggermente ferita, è stata trasportata in ospedale.
 
Secondo un calcolo dell’agenzia di stampa svizzera Ats, sono almeno dodici le persone morte in Svizzera a causa di valanghe dall’inizio di questa stagione invernale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close