Turismo

Viaggio in Trentino tra grappa e strudel

immagine

TRENTO — Per gli amanti della buona cucina e dei liquori di qualità quest’estate il Trentino mette in piazza le prelibatezze della regione. Tra le specialità, la grappa trentina, accompagnata da biscotti di farina di Storo.

Tra luglio e agosto una decina di località turistiche del Trentino ospiteranno a turno la rassegna "Agricolture". Nelle piazze, sotto i portici e nelle antiche viuzze si potranno degustare i prodotti tipici del luogo, preparati secondo tradizione.
 
Anche i turisti possono partecipare attivamente all’evento. L’organizzazione ha previsto spazi appositi perchè i visitatori possano prepare ricette tipiche della cucina locale, come i canederli o lo strudel, guidati dalle abili cuoche che insegneranno i loro trucchi segreti.
 
Ma la vera protagonista dell’iniziativa sarà la grappa trentina: l’Istituto Tutela Grappa del Trentino parteciperà promuovendo quest’anno la grappa di Moscato, la più tipica tra le grappe della regione. Il liquore è distillato dalle uve di moscato coltivate sulle colline trentine, per ottenere una grappa dal profumo e dal gusto aromatico e intenso.
 
I prossimi incontri la rassegna si terrà il 20 luglio a Comano e il 27 luglio a Tesero. Nel mese di agosto si sposterà nei comuni si Spiazzo Rendeva (3 agosto), Ronzo Chienis (10 agosto), Bondo (14 agosto), Fiera di Primiero (17 agosto), Rabbi (21 agosto), Fai della Raganella (24 agosto).
 
 
 
Candida Cereda

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close