News

Nudi su ghiacciaio per difendere clima

immagine

GINEVRA, Svizzera — Centinaia di volontari disposti a spogliarsi su un gelido ghiacciaio svizzero. E’ questa la nuova provocazione di Greenpeace per calamitare l’attenzione internazionale sui problemi legati al riscaldamento climatico e sottolineare la fragilità del corpo umano.

Gli aspiranti streap-teaser ambientali si daranno appuntamento nel mese di agosto su un ghiacciaio svizzero non ancora ben identificato, ma minacciato dallo scioglimento a causa dell’effetto serra.
 
Si spoglieranno e poseranno per un servizio fotografico diretto da Spencer Tunick, un noto artista americano, che a quanto pare ha una vasta esperienza di foto di gruppo con persone nude: ha già fatto reportage del genere in Messico, Germania e Spagna.
 
La destinazione delle foto, però, è ancora avvolta nel mistero. Per ora si sa solo che verranno utilizzare per iniziative ambientali mirate a diffondere la consapevolezza della vulnerabilità dell’ambiente e della vita umana su questo pianeta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close