Sport

Pattinaggio: la Simionato chiede scusa

immagine

TORINO —  "Chiedo scusa a tutti". Con la delusione dipinta negli occhi la pattinatrice Chiara Simionato cerca di spiegare il brutto tredicesimo posto nei 1000 metri donne.

La Simionato partiva fra le favorite per l’oro. Forse la pressione dell’ambiente o l’emozione per un appuntamento tanto importante le hanno giocato un brutto scherzo.
 
"Non voglio cercare alibi – sottolinea l’azzurra – ma in questi giorni ho sentito troppe pressioni nei miei confronti".
 
La Simionato non nasconde di essere la prima a sentirsi delusa. "Sono due anni che mi preparo per queste gare". Mercoledì, nei 1.500 metri, avrà l’ultima possibilità di riscatto. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close