Film

Aria sottile: il cast di Hollywood sbarca in Nepal per le riprese

Jake Gyllenhaal (photo filmweb.pl)
Jake Gyllenhaal (photo filmweb.pl)

KATHMANDU, Nepal — E’ arrivato in Nepal nei giorni scorsi il cast hollywoodiano del film “Everest” del regista islandese Baltasar Kormákur, che vedrà Jake Gyllenhaal e Josh Brolin nel ruolo di protagonisti. A quanto pare, l’intenzione è di girare già ora, nel cuore dell’inverno himalayano, alcune scene del film: il governo nepalese ha infatti rilasciato i permessi per le riprese sulle montagne.

La notizia, battuta dall’Afp, si basa sulle dichiarazioni di un rappresentante del governo nepalese, Umakant Parajuli, che ha dichiarato: “Al governo è stata presentata formalmente la richiesta di Baltasar Kormakur per effettuare le riprese del film “Everest” in Nepal, tre giorni fa è stato accordato il permesso le riprese”.

Secondo indiscrezioni, in questo periodo sarebbero state girate le scene di Kathmandu, nel quartiere di Thamel e all’aereoporto.

Il film si basa sul celebre libro “Aria Sottile” di Jon Krakauer che racconta la tragedia del 1996 sotto la cima dell’Everest. Jake Gyllenhaal, noto per il suo ruolo nei “segreti di Brokeback Mountain”, interpreterà la guida Scott Fischer, mentre Josh Brolin sarà nei panni del medico Beck Weathers, sopravvissuto alla tragedia. Jason Clarke sarà Rob Hall, e John Hawkes invece Doug Hansen.

Le riprese del film sono iniziate lo scorso autunno in Islanda, e a quanto pare alcune scene dovranno essere girate anche sulle Dolomiti.

Tags

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close