• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano

Satelliti Nasa fotografano Everest e altri ottomila dell’Himalaya

everest_ali_2011298-300x200.jpg
Everest visto da un satellite della Nasa, immagine del giorno del Nasa Earth Observatory (Photo courtesy of NASA Earth Observatory/Jesse Allen and Robert Simmon/Adam Voiland)
Everest visto da un satellite della Nasa, immagine del giorno del Nasa Earth Observatory (Photo courtesy of NASA Earth Observatory/Jesse Allen and Robert Simmon/Adam Voiland)

HOUSTON, Stati Uniti d’America — Sono state pubblicate pochi giorni fa dalla Nasa le spettacolari immagini della catena dell’Himalaya scattate dallo spazio. La foto dell’Everest. la montagna più alta della Terra, è stata scelta come immagine del giorno il 2 gennaio e a tutti i 14 ottomila è stata dedicata una sezione speciale.

Il NASA Earth Observatory è una sezione della nota agenzia governativa statunitense, che si occupa di condividere con il pubblico immagini, storie e scoperte che emergono dalle missioni e dalle ricerche, focalizzandosi in particolare su quelle riguardanti il clima e l’ambiente.

Una delle iniziative più note è la Foto del Giorno. Il 2 gennaio 2014 il protagonista di questa rubrica è stato l’Everest, che con i suoi 8848 metri è la montagna più alta del mondo. La foto in questione è stata scattata lo scorso dicembre da uno dei satelliti dell’agenzia.

Accanto a questo scatto è stata creata una sezione speciale sugli ottomila, ovvero le 14 montagne della catena dell’Himalaya che superano gli 8000 metri di quota. Oltre all’Everest figurano quindi fotografie dallo spazio di K2, Kangchenjunga, Lhotse, Makalu, Cho Oyu, Dhaulagiri, Manaslu, Nanga Parbat, Annapurna, Gasherbrum I e II, Broad Peak e infine Shisha Pangma.

Photo courtesy of NASA Earth Observatory
News: http://www.earthobservatory.nasa.gov/Features/8000MeterPeaks/

[nggallery id=812]

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.