Cronaca

Trentino, incendio in albergo

immagine

TRENTO — Drammatico incendio questa mattina all’albergo Corona di Lavis, alle porte di Trento. Un rogo divampato all’improvviso in una stanza si è propagato a tutto l’hotel e soprattutto alla mansarda. Sedici le persone portate in salvo dai vigili del fuoco. Fra loro anche due bambini che sarebbero in gravi condizioni dopo aver respirato le esalazioni dell’incendio.

Dieci finora i feriti gravi. Fra gli intossicati anche i due figli dei proprietari, di 5, e 4 anni. La situazione più preoccupante per una famiglia che alloggiava nella mansarda. I due bambini, di 2 e 4 anni, sono stati salvati grazie ai genitori. Questi sono riusciti a scappare alle fiamme salendo sul tetto dell’albergo e richiamando l’attenzione dei pompieri.
 

Secondo le prime notizie, i bambini sono stati portati in ambulanza all’ospedale Santa Chiara di Trento, dover versano in condizioni critiche. Altre tre persone – tra le quali la mamma dei due bimbi Elena Proner – sono state ricoverate in camera iperbarica.

Ancora ignote le cause dell’incendio. La stanza nella quale è scoppiato l’incendio era abitata, fino alle prime ore del mattino da due extracomunitari. L’incendio è scoppiato poco dopo che i due hanno abbandonato l’hotel.

Le indagini sono in corso. L’albergo Corona è un hotel classificato con una stella e ha 25 posti letto in tutto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close