News

Tibet, ondata di caldo: allarme ghiacciai

immagine

PECHINO, Cina — Temperature al di sopra della media, e di ben cinque gradi. Un’ondata di caldo sta investendo in questi giorni il Tibet e mettendo a rischio la stato dei ghiacciai. Gli esperti sono preoccupati per una possibile accelerazione dello sciogliemento nella regione himalayana.

La notizia è stata diffusa dall’agenzia cinese Xinhua News. Secondo quanto riportato, le temperature torride sarebbero da attribuire al cambiamento globale del clima che sta facendo sentire i suoi effetti sul plateau tibetano.
 
Nella capitale Lhasa, la colonnina di mercurio ha fatto registrare lunedi’ una delle temperature piu’ elevate degli ultimi 30 anni. Il termometro ha segnato 29 gradi, sottolinea l’agenzia.
 
Ma è il trend a preoccupare. Negli ultimi sette anni, sui 4000 metri dall’altopiano tibetano, siamo già al terzo periodo "caldo" con temperature superiori alla media di circa nove gradi.
 
Le statistiche diffuse dell’agenzia cinese dicono che i ghiacciai del Tibet si sono ritirati al ritmo annuale di 131 chilometri quadrati nel corso degli ultimi tre decenni. Un ritmo che rischia di aumentare con conseguenze drammatiche.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close