• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Precipita nel canale Oppel, 63enne muore sull’Antelao

Antelao (Photo wikipedia Much89)
Antelao (Photo wikipedia Much89)

CALALZO DI CADORE, Belluno – Un uomo è morto ieri in discesa dalla cima dell’Antelao, celebre vetta delle Dolomiti Bellunesi di 3264 metri. L’alpinista, un 63enne tedesco, è scivolato poco dopo il bivacco Piero Cosi, posto a circa 3100 metri: è precipitato per una cinquantina di metri nel canale Oppel e ha perso la vita per i traumi riportati nella caduta.

Secondo quanto riferisce il Soccorso alpino veneto, l’allarme è scattato attorno all’una. Sulla montagna è volato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, che ha individuato il luogo dell’incidente a circa 3.000 metri di altitudine. L’alpinista è precipitato lungo il canale Oppel, una delle vie più frequentate per arrivare in cima al “Re delle Dolomiti”.

L’uomo era salito con altre 5 persone: tre uomini, che si trovavano in vetta, e due donne che, scese per cercare di raggiungere l’uomo precipitato, si erano poi fermate per lo spavento.

I soccorritori hanno recuperato il corpo della vittima con un gancio baricentrico di 50 metri. I cinque compagni dell’uomo sono stati invece accompagnati dal Soccorso alpino al rifugio Galassi, posto a 2000 metri appena sotto la Forcella Piccola dell’Antelao.

 

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.