News

Stroncato da malore, cade dal Resegone

immagine

LECCO — Disgrazia ieri sul Resegone. Roberto Pozzi, un alpinista di 47 anni residente a Seregno, è morto stroncato probabilmente da un infarto ed è caduto dalla montagna lecchese.

L’escursionista era partito nella tarda mattina di ieri da Lecco. Poi giunto quasi in vetta è stato colto da malore ed è caduto per diversi metri.  
 
Purtroppo per lui gli uomini del soccorso alpino e i medici del 118 non hanno potuto fare nulla: quando l’uomo è caduto era già morto, quasi certamente stroncato da un infarto.
 
L’ipotesi del malore improvviso è stata confermata anche da altri escursionisti che hanno assistito alla scena.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close