News

Arrampicata e Mtb in Carnia, stasera Manolo a Tolmezzo

Maurizio Zanolla - Manolo (Photo Manolo)
Maurizio Zanolla – Manolo (Photo Manolo)

TOLMEZZO, Udine — Tutto pronto in Carnia e nel gemonese per un grande weekend di sport, di mountain bike e di arrampicata. Da oggi a domenica gli appassionati della disciplina sfideranno la forza di gravità nei sette siti più rappresentativi del territorio, individuati dall’associazione sportiva dilettantistica “Chiodo Fisso” di Tolmezzo, per il primo Meeting Internazionale di Arrampicata. Stasera poi alle 20.30 al teatro Candoni di Tolmezzo, appuntamento imperdibile con il famoso alpinista e pioniere dell’arrampicata Maurizio Zanolla – “Manolo” –  che racconterà la sua vita in parete.

Nel primo weekend di ottobre il gemonese e la Carnia diventano una palestra a cielo aperto per chi non sa stare fermo e ama lo sport, ma anche per i turisti che fanno dello stretto contatto con la natura alpina la propria motivazione di gita fuori porta. Nel cuore del Friuli una natura generosa e rigogliosa farà da scenario ai cultori della mountain bike e agli amanti dell’arrampicata. Lo sport si coniugherà a un contesto ambientale, paesaggistico e culturale unico, ricco di fascino e suggestioni. Il fine settimana del 5, 6 e 7 ottobre gli appassionati della disciplina sfideranno la forza di gravità nei sette siti più rappresentativi del territorio, individuati dall’associazione sportiva dilettantistica “Chiodo Fisso” di Tolmezzo, per il primo Meeting Internazionale di Arrampicata. “Find Your Way”, inserito all’interno del progetto “Gemona città dello Sport e del Benstare” che mira a sviluppare le attività e i siti di interesse sportivo locale, permetterà a ognuno di trovare il terreno più adatto al proprio stile, grazie alla varietà delle pareti con itinerari ottimamente attrezzati che permetterranno di salire placche tecniche, muri verticali e strapiombi. Centocinquanta i percorsi adatti sia ai principianti che ai climbers più esigenti che metteranno alla prova abilità tecniche, dita, forza e resistenza.

Le iscrizioni si effettueranno venerdì mattina in piazza del Ferro a Gemona. A ogni partecipante verrà consegnato un plico informativo sulle caratteristiche delle falesie, alle quali si potrà accedere in totale autonomia monitorati dagli organizzatori presenti nei siti. I tiri effettuati saranno registrati dagli stessi climbers, ma i commissari tecnici potranno assegnare ulteriori punteggi in base al tipo di percorso e se effettuato da primo o da secondo di cordata. Il ricco montepremi in palio, costituito da materiale tecnico per l’arrampicata ma anche da soggiorni in omaggio, verrà distribuito la domenica al termine della manifestazione mediante sorteggio ad estrazione. Saranno inoltre premiati i primi tre concorrenti che effettueranno il punteggio più elevato. Contemporaneamente in piazza del Ferro a Gemona sabato 6 si svolgerà la prima edizione della gara di arrampicata sportiva su struttura artificale a corda alta diciassette metri lungo i quali i migliori sportivi provenienti da Austria, Slovenia e Italia si sfideranno mettendo in mostra il proprio talento. Nella stessa piazza saranno inoltre allestite strutture artificiali adatte ai bambini e a chi vorrà provare ad arrampiacare in tutta sicurezza. Venerdì 5, alle 20.30 al teatro Candoni di Tolmezzo, appuntamento imperdibile con il famoso alpinista e pioniere dell’arrampicata Maurizio Zanolla – “Manolo” –  che racconterà la sua vita in parete. In caso di maltempo le sale indoor della regione saranno a totale disposizione dei partecipanti al meeting.

Gemona nel weekend del 6 e 7 ottobre sarà anche teatro della tappa Sprint del circuito Superenduro Mtb 2012, evento sempre compreso nell’ambito del progetto Gemona città dello sport e del benstare, che trasformerà la città pedemontana nella capitale degli appassionati della disciplina per l’unica data del Nordest. Le prove speciali si svolgeranno lungo i sentieri appositamente preparati delle montagne che sovrastano Gemona passando anche per il centro storico che accoglierà le spettacolari esibizioni dei campioni di superenduro. Le pendici dei monti sono state dotate di splendidi percorsi di Mtb & Freeride che con i loro suggestivi passaggi assicurano una gara di altissimo livello e di grande spettacolarità. La società organizzatrice a.s.d. Orbike dopo aver ultimato i lavori di logistica e pulizia si è occupato di tracciare i single track della zona del gemonese; le tracce gps sono disponibili on-line sul sito dell’associazione a disposizione dei bikers.

Il percorso di 31 chilometri vanta un dislivello di 1180 metri. La partenza è prevista nella centralissima e panoramica piazza del Ferro nel cuore di Gemona. Il circuito nazionale Superenduro prevede una competizione costruita su più manche collegate tra loro dai trasferimenti (anch’essi cronometrati con un tempo massimo di percorrenza). La formula ricorda da vicino i rally che hanno ispirato questo tipo di competizioni sostituendo le mountain bike ai motori. Da qui l’incredibile successo della disciplina che ha visto aumentare il numero di iscritti ogni anno. La new entry di questa speciale edizione sarà la categoria “front”. Da non perdere la prova speciale numero quattro, chiamata Ps4 Townhill, con l’obiettivo di poter replicare i successi avuti in tutte le altre tappe della manifestazione e che vedrà i riders scendere lungo le vie e le scalinate del centro cittadino assicurando uno spettacolo unico e che mostrerà a tutti da vicino le capacità dei campioni della disciplilna. Un’attenzione particolare verrà rivolta anche ai Side events della manifestazione. Piazza del Ferro ospiterà il famoso Ridersparty per ballare e ascoltare ottima musica, il Riders Corner per conoscere e chiedere autografi ai protagonisti di questa emozionante competizione e assistere inoltre alle premiazioni dalle 18 di domenica, seguite dal dj set. Per tutti coloro che volessero affinare la propria tecnica il campione friulano Giorgio Jannis sarà a disposizione del pubblico inaugurando la downhill school per le tecniche di discesa.

More info “Find your way”:  www.chiodo-fisso.net
“Superenduro Mtb 2012”:  www.asdorbike.wordpress.com

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close