Alpinismo

Urubko: Dhaulagiri in solitaria e in velocità

immagine

ASTANA, Kazakhistan — Poche settimane fa aveva annunciato l’intenzione di aprire una nuova via sul K2 la prossima estate. Poche ore fa si è saputo che Denis Urubko, a maggio, tenterà il record di velocità, in solitaria, sul Dhaulagiri.

Il fuoriclasse kazako farà il suo tentativo alla "Montagna Bianca " alla fine della spedizione del centro sportivo dell’esercito Kazako, che questa primavera Urubko guiderà nella salita dal classico sperone nordest.
 
La partenza è fissata per il primo aprile. Fino al 25 ci sarà tempo per la salita dalla normale. Poi, rimarranno dieci giorni ad Urubko per portare a termine il suo tentativo veloce.  
 
La spedizione dell’esercito ha l’obiettivo di avviare all’alpinismo alcuni giovani dell’esercito, i cui nomi saranno resi noti tra qualche settimana. Per Urubko sarà un’ottima preparazione per la sfida al K2, di cui ancora non si conoscono i dettagli.
 
Il Dhaulagiri (8.167 metri d’altezza) si trova nell’Himalaya centrale. E’ la settima montagna più alta della terra e questa primavera sarà la meta anche del team italiano guidato da Mario Merelli e Mario Panzeri.
 
Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close