Cronaca

Escursionista muore in dirupo

immagine

BERGAMO — Disgrazia ieri sulle montagne della bergamasca. Una scivolata è costata la vita a un escursionista, Giacomo Locatelli, morto dopo essere caduto in un dirupo tra la Val Brembana e la Val Serina.

Incerte le cause dell’incidente: forse una disattenzione o un malore, certo è che ieri mattina il 61enne di San Giovanni Bianco è stato trovato morto dal soccorso alpino in fondo a un dirupo, lungo il sentiero che da Dossena porta al Monte Gioco.
 
Il pensionato era partito con un cugino per un’escursione, con l’intenzione di raggiungere la cima della montagna, a circa 1600 metri di quota. Il cugino dell’uomo ha raggiunto per primo la vetta. Dopo averlo atteso invano, è tornato indietro. Non trovandolo ha dato l’allarme.
 
Intorno alle 12 l’elisoccorso e i volontari del 118 hanno scovato l’anziano in fondo a un dirupo a un centinaio di metri dal ciglio del sentiero. E’ probabile che Locatelli sia scivolato nella scarpata a causa di un malore.
 
I volontari del soccorso alpino hanno portato il corpo prima a Serina e, dopo aver ricevuto il consenso del magistrato, all’abitazione di San Giovanni Bianco.
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close