News

Monte Bianco, trovato corpo mummificato sul ghiacciaio del Tacul

Ghiacciaio del Tacul (Photo courtesy of www.sustainablefinancialmarkets.net)
Ghiacciaio del Tacul (Photo courtesy of www.sustainablefinancialmarkets.net)

CHAMONIX, Francia — Un corpo mummificato è stato ritrovato sabato scorso su uno dei ghiacciai del versante francese del massiccio del Monte Bianco. La scoperta è stata fatta da alcuni soccorritori durante un volo in elicottero. A causa delle condizioni del corpo saranno necessarie analisi approfondite per stabilirne l’identità.

La salma si trovava sul ghiacciaio del Tacul, tra le Aiguilles de Chamonix e l’Aiguille du Tacul, non molto distante dalla cosiddetta Funivia dei Ghiacciai. Il Tacul si forma a circa 3000 metri da 3 ghiacciai – Ghiacciaio del Gigante, Ghiacciaio des Périades e Ghiacciaio d’Envers du Plan – fino a confluire a quota 2100 con il Ghiacciaio di Leschaux per formare la Mer de Glace.

Il gruppo del Peloton de Gendarmerie de Haute Montagne (PGHM) di Chamonix stava effettuando un’operazione di soccorso con l’elicottero nella giornata di sabato. Il mezzo stava sorvolando la zona settentrionale del massiccio del Monte Bianco quando gli uomini hanno intravisto il corpo: fermatisi a verificare, hanno individuato il cadavere e hanno provveduto al trasporto a valle.

A causa dello stato di decomposizione non è stato però possibile identificare la vittima, nè stabilire se si trattasse di un uomo o di una donna. Si attendono dunque i risultati dell’esame del Dna che dovrebbero arrivare tra 7-10 giorni. Dal momento che la mummificazione è un processo piuttosto lungo, è possibile che il corpo sia rimasto sul ghiacciaio per parecchio tempo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close