News

Una targa in ricordo di Mario Merelli sul Monte Bronzone

La targa per Mario Merelli (Photo courtesy Cai Bergamo)
La targa per Mario Merelli (Photo courtesy Cai Bergamo)

BERGAMO — Una targa di metallo, che reca un’incisione con il ritratto di Mario Merelli e una bellissima poesia
scritta in suo ricordo. E’ così che sulla vetta del Monte Bronzone, nelle orobie bergamasche, verrà ricordato il noto alpinista bergamasco, tragicamente scomparso nel gennaio scorso mentre scalava sul Pizzo Scais.

L’inaugurazione della targa, voluta dagli amici del Gruppo Sentieri di Adrara San Martino insieme al Gruppo Gemba, sarà domenica prossima, 10 giugno, alle ore 11, con una Santa Messa celebrata sulla cima della montagna. Dopo l’inaugurazione, ci sarà uno scambio di saluti, ringraziamenti e riflessioni, e un pranzo al sacco insieme a tutti gli intervenuti.

Riportiamo il testo della poesia incisa sulla targa, che si intitola “Inno a Mario”, autore Ettore. “Tu stesso eri montagna/ un gigante di pietra/ col cuore bambino/ e una calma antica/ e la voce profonda/ di una vallata./ Un volto di uomo/ scavato nella roccia:/ impossibile dire/ dove l’uomo finiva/ e in quale frammento/ iniziasse la roccia./ Non piangete:/ Mario non è caduto:/ le montagne non cadono mai./ Di quando in quando/ lasciano rotolare un sasso,/ per permettere a noi/ (gente di poca fede)/ di alzare lo sguardo./ Loro invece/ se ne stanno fisse lassù,/ tra orizzonti infiniti/ e voli di aquile/ (e nubi e tempeste)/ a parlare col cielo”.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close