News

Neve, ogni anno 26mila incidenti

immagine

ROMA — Ogni anno, in Italia, sono oltre 26mila gli incidenti che interessano pe piste da sci, di cui, però, solo l’11 per cento riguarda una collisione con un’altra persona. Sono questi i dati diffusi dal Simon, il sistema di Sorveglianza degli Incidenti in Montagna coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità.

I dati sono stati diffusi dal Simon a seguito dei gravi incidenti occorsi nei giorni scorsi sulle piste da sci.
 
Il numero di incidenti è stabile e molto simile a quello della stagione precedente. Circa l’80 degli incidenti coinvolge sciatori, mentre il restante riguarda gli snowboarder. E’ anche vero che il 77 per cento delle cadute sono accidentali e coinvolgono solo il diretto interessato.
 
L’età media delle persone coinvolte negli incidenti è di circa 32 anni, e gli infortuni riguardano prevalentemente gli uomini.
 
Il Simon raccoglie ogni anno i dati relativi agli incidenti occorsi durante la passata stagione sciistica che hanno richiesto intervento sanitario. Le informazioni sono state fornite da Polizia e Carabinieri nelle maggiori stazioni sciistiche dell’arco alpino e appenninico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close